"Il Mont-Blanc si regge su un equilibrio delicato, non è come la Sacher Torte...". "Cosa?". "La Sacher Torte...". "Cos'è?". "Cioé lei non ha mai assaggiato la Sacher Torte?!". "No". "Va be' continuiamo così, facciamoci del male!!!". (Nanni Moretti in 'Bianca')

martedì 31 luglio 2012

Green Crock al pistacchio di Bronte

"L'albero dell'amore è una bellissima pianta che fiorisce in tutte le stagioni e per tutta la vita...se la curi bene" 
Circo Fortuna Sicilia
Per il mio sconfinato amore per questa terra meravigliosa...per i suoi profumi, per i suoi colori, per l'amore per i miei amici Siciliani, per la loro immensa ospitalità, per la loro cucina, e per voi che mi seguite...una ricetta veloce veloce ma molto gustosa. 

Ingredienti:
200gr  di pistacchi di Bronte
200gr di zucchero
1/2 cucchiaio di succo di limone
olio d'oliva extravergine.
Scottare i pistacchi in acqua bollente per un minuto, privarli della pellicina che li ricopre, poi tritarli grossolanamente.
Spennellare con l'olio la carta forno su un piano di lavoro e un matterello.

Mettere in una pentola lo zucchero, il succo di limone e un cucchiaio d'acqua e sciogliere lo zucchero a fuoco dolce. Quando sarà leggermente dorato, aggiungere allo sciroppo i pistacchi, mescolando con un cucchiaio di legno finché lo zucchero li avrà rivestiti perfettamente.
Continuare quindi la cottura fino ad ottenere un composto di colore ambrato.
Versare l'impasto sulla carta forno preparata e stenderlo rapidamente con il matterello fino ad ottenere un'altezza di circa mezzo centimetro.
Con un coltello bagnato, tagliare il croccante appena stiepidito in rettangoli e lasciarlo raffreddare prima di servire.


3 commenti:

  1. Anch'io adoro la Sicilia,i miei amici siciliani, il cibo e i pistacchi!!! Bellissimo questo croccante lo proverò sicuramente!!! Da oggi sono dei tuoi
    Ciao
    P.S. perché non togli le paroline fastidiose, oramai le abbiamo tolte quasi tutte se vuoi stare più tranquilla puoi mettere la moderazione dei commenti, naturalmente se ti va

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla...grazie mille e benvenuta :-)))
      perché non tolgo le paroline? vuoi la verità? ...non ho la più pallida idea di come si faccia ;-)
      ciao

      Elimina
    2. è facile basta andare sulle impostazioni
      se hai bisogno chiedi pure
      ciao

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...